Girasole di polenta

Il VisualFood è divertente e gratificante fin dalle prime esperienze. Grazie a tecniche selezionate e adeguate a ogni livello, anche il neofita può sperimentare con successo quanto sia semplice e veloce preparare piatti che conquistano al primo sguardo.

Volete un esempio? Provate questo semplice e veloce centrotavola realizzato con la tecnica del taglio a torta e senza ausilio di particolari strumenti. La prossima volta che avrete ospiti servite la frutta in questo modo e… state a vedere che succede!

Ingredienti (per 4 persone):

250 g farina per polenta istantanea

1 l acqua a temperatura ambiente

mezzo cucchiaio di sale grosso

300 g di fonduta di formaggi o altro condimento a scelta

semi scuri a scelta (es. papavero, chia, sesamo nero) o pepe nero

Attrezzature e materiali:

3 ciotoline di forma semisferica da 11,5 cm di diametro

coltello da cucina

frusta da cucina

Procedimento:

Step.1 Mettete l’acqua sul fuoco e finché ancora fredda aggiungete a pioggia la farina di mais precotta e il sale. Mescolate accuratamente e cuocete per tre minuti (se non diversamente indicato sulla confezione) dal momento dell’ebollizione.

                                                                          

Step.2 Una volta cotta la polenta, inseritela nelle ciotoline riempiendole fino al margine e pareggiandone la superficie. Lasciate riposare una decina di minuti perché prendano la forma.

                                                                                                     

Step.3 Sformate le semisfere di polenta e tagliate ciascuna in otto parti per ricavarne i petali del girasole

Step.4 Disponete gli spicchi nel piatto da portata con le punte rivolte verso l’esterno.

Step.5 Riempite il centro del fiore con la fonduta di formaggi e servite il restante condimento all’interno di una salsiera affinché gli ospiti possano servirsene.

Step.6 Terminate aggiungendo al pistillo dei semi scuri o a piacere, del pepe nero macinato.

.

Consigli

Questa preparazione è l’ideale per servire la polenta “del giorno prima”. Vi sarà sufficiente sistemare la polenta avanzata negli stampini finché ancora a calda. Il giorno successivo, tagliate gli spicchi e cospargete ognuno di poco burro fuso. Ricreate poi il girasole come descritto sopra direttamente su una teglia da forno tonda (vanno bene le teglie per pizza) e passate in forno fino a che non si crea una croccante crosticina. Create il pistillo come descritto ai punti 6 e 7, quindi servite immediatamente. 

         

Ti è piaciuta questa creazione e vorresti provarne altre? Visita l’area Creazioni e troverai idee di ogni tipo !