cestono di cetriolo

Oggi voglio farvi vedere come realizzare con pochissimi e sapienti tagli una decorazione del piatto 100% VisualFood©.

Si tratta di un VisualFood© multifunzione, perché può essere impiegato non solo come decorazione VisualFood, ma anche come:

  • piccolo contorno
  • segnaposto da stuzzicare con l’aperitivo
  • mini-pinzimonio monoporzione.

Chiamato anche garde-manger (contenitore per cibi che si mangia a sua volta), il cestino di cetriolo è un esempio perfetto del concetto di food-design democratico, qual è il VisualFood. Perché è Food design… è chiaro: crea emozioni, attrae lo sguardo e conquista a prima vista,  facendo esclamare “Oh, che bello!”. Allo stesso tempo però è facilmente realizzabile da tutti, a patto che se ne conosca la tecnica e che si usino gli attrezzi giusti. In questo caso degli spelucchini super-affilati.

Per la tecnica, basta seguire le istruzioni qui di seguito. Come tutte le tecniche, una volta appresa potrete applicarla su altri tipi di alimento: sugli agrumi, sulle verdure (zucchine, peperoni, patate, etc), sulle baguette… immaginate che carini dei cestini di baguette come fingerfood? Ecco un’altra cosa da aggiungere alla lista di cose da provare!

Bando alle ciance, mettiamoci all’opera!

step1

Tagliate da un grosso cetriolo un segmento di 6-7 cm.

step2

Individuate al centro del segmento una striscia di 1,5 cm e praticate ai due lati di questa striscia un taglio che arrivi a metà dell’altezza del cetriolo. Poi incidete anche orizzontalmente, portando il coltello dall’esterno fino al taglio verticale. Accertatevi di iniziare a tagliare su entrambi i lati alla stessa altezza.

step3

Inserite la punta dello spelucchino appena sotto alla buccia e tagliate lungo tutto l’arco.

step4

Staccate la polpa sotto al “manico” tagliando anche orizzontalmente alla base dell’arco.

step5

Fate la stessa cosa nel senso inverso, per svuotare dai semi. Se necessario, praticare un taglietto alla base per far stare in piedi il cestino.

step6

Potete  decorare ulteriormente il cestino incidendo delle linee sul manico con l’ausilio del coltello triangolare.

step7

Con un rigaverdure, un attrezzo per ricavare julienne oppure con un coltello ricavate tanti bastoncini di verdure: carote, sedano, cipollotto, sedano rapa… avete l’imbarazzo della scelta.

garde-manger_cestino_di_cetriolo

Servitelo nel piatto come contorno assieme a una salsina in cui intingere le verdure, oppure condito con una vinaigrette.

Ovviamente potete variare il ripieno e mettere un antipasto o tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce.

Per vostra comodità aggiungo un’immagina riassuntiva del tutorial, se volete potete condividerla su Facebook, Twitter, forum o posta elettronica.

Tutorial_cestino-di-cetriolo-VisualFood

Tutti gli attrezzi per realizzare il cestino sono disponibili sul nostro shop.

Per altre guarnizioni VIsualFood consultate la categoria “Decorazioni del piatto“.