Category Archives: Segnaposto VF

Cestino di cetriolo

cestono di cetriolo

Oggi voglio farvi vedere come realizzare con pochissimi e sapienti tagli una decorazione del piatto 100% VisualFood©.

Si tratta di un VisualFood© multifunzione, perché può essere impiegato non solo come decorazione VisualFood, ma anche come:

  • piccolo contorno
  • segnaposto da stuzzicare con l’aperitivo
  • mini-pinzimonio monoporzione.

Chiamato anche garde-manger (contenitore per cibi che si mangia a sua volta), il cestino di cetriolo è un esempio perfetto del concetto di food-design democratico, qual è il VisualFood. Perché è Food design… è chiaro: crea emozioni, attrae lo sguardo e conquista a prima vista,  facendo esclamare “Oh, che bello!”. Allo stesso tempo però è facilmente realizzabile da tutti, a patto che se ne conosca la tecnica e che si usino gli attrezzi giusti. In questo caso degli spelucchini super-affilati.

Per la tecnica, basta seguire le istruzioni qui di seguito. Come tutte le tecniche, una volta appresa potrete applicarla su altri tipi di alimento: sugli agrumi, sulle verdure (zucchine, peperoni, patate, etc), sulle baguette… immaginate che carini dei cestini di baguette come fingerfood? Ecco un’altra cosa da aggiungere alla lista di cose da provare!

Bando alle ciance, mettiamoci all’opera! Continua a leggere

Mela segnaposto per San Valentino

mela con cuore intarsiato

Ecco un’idea super-veloce per un delizioso segnaposto di San Valentino VisualFood, ma riciclabile anche per la festa della mamma, compleanno e qualsiasi altra occasione speciale.

Vi servirà un levatorsoli a forma di cuore, grande.

 

Premete per circa 1 cm dentro la mela rossa ed estraete un cuoricino. Se il cuore non si stacca muovete a destra e sinistra il levatorsoli in modo da fare leva e far spezzare il pezzetto di mela. Bagnate subito con succo di limone per evitare che annerisca.

Ripetete la stessa operazione con la pera (ma può anche essere anche una mela gialla, una mela verde o un altro frutto), quindi invertite i cuori, sempre bagnando con succo di limone.

Annodate un fiocco rosso sul picciolo e… voilà, il segnaposto è pronto!

mela con cuore e fiocco

 Se siete ultra-romantici e un cuore solo non vi basta… ecco la versione con due cuori:

accanto al primo cuore scavate con il levatorsoli un secondo cuore prendendo anche un angolo vuoto del primo;

 

 

 

 

 

 

fate la stessa cosa sulla pera: intagliate con il levatorsoli un secondo cuore prendendo anche un angolo in alto a sinistra vuoto. Cercate di tenere la stessa angolazione del cuore intagliato nella mela: la punta del levatorsoli non deve essere rivolta né verso l’interno (come in foto), né verso l’esterno, ma deve essere parallela a quella del primo cuore.

 

 

Posizionate il cuore così intagliato accanto al primo, dovrebbe combaciare perfettamente.

Finite sempre con il fiocco rosso e qualche fogliolina di mela.

 

 

 

 

Volete condividere questo tutorial su Pinterest, Pinspire, Facebook o semplicemente salvarvelo come promemoria sul vostro pc? Ecco l’immagine che raccoglie i tratti salienti del tutorial:

Sempre per San Valentino e sempre con lo stesso attrezzo o con quello di forma più piccola, potrete realizzare cuoricini anche con verdure, formaggi e persino marshmallows:

Spero di avervi dato qualche idea utile. Al prossimo post!