Category Archives: Natale

I menù di Natale VisualFood – Menù di carne

Menù di Natale a base di carne – Carissimi Visualfoodie, le feste di Natale sono sempre più vicine e noi abbiamo pensato di darvi qualche idea per rendere i vostri menu uno spettacolo per gli occhi e per il palato. Abbiamo raccolto i piatti natalizi VisualFood ed abbiamo elaborato per voi tre tipi di menu: il menu di carne, il menu di pesce e il menu vegetariano.

hdr-1

Questa settimana vi daremo qualche spunto per un Menù di Natale a base di carne, completo di antipasti, 2 tipologie di primi e secondi e un dessert. Non perdetevi gli appuntamenti delle prossime settimane con il “Menù di pesce” e  il “Menù vegetariano”. Buona lettura! Continua a leggere

Il regalo perfetto per Natale? VisualFood!

foto natale scontornata

Natale  è alle porte e con lui arriva anche il momento in cui dobbiamo decidere il regalo ideale per i nostri cari!

Come capita in gran parte dei casi, il problema è nel trovare il regalo giusto, qualcosa di diverso, che stupisca e che esprima in maniera originale il nostro affetto!

Perché non regalare un po’ di VisualFood?

Un regalo originale è un modo diverso per dire “Ti voglio bene”!

Un libro, un kit, sicuramente, saranno uno dei regali più originali di sempre!

Segnalateci al momento dell’acquisto, nelle note, che è un regalo e indicateci cosa volete che compaia nel biglietto!

Penseremo noi, a scrivere su vostro suggerimento (segnalatelo nelle note e diteci cosa vorreste scrivere), un fantastico biglietto di auguri, su carta pergamena, ed a spedirlo alla persona desiderata insieme al regalo (indicateci al momento dell’ordine l’indirizzo della persona alla quale volete fare il regalo come indirizzo di destinazione)!

Un regalo completo e di sicuro successo!

Solo per questo periodo festivo abbiamo pensato di scontare ulteriormente i nostri kit ed in aggiunta a quanto già presente all’interno del nostro shop , è stato creato apposito kit regalo per le festività 2015.

Kit Video Natale Plus

kit natale plus

 

In un colpo solo regalerete le videolezioni per acquisire le tecniche e il libro per lasciarvi ispirare e poter stupire con tante spettacolari creazioni!

Questo kit, solo per queste festività natalizie 2015, vi permetterà di avere in  un unico pacchetto, 5 video lezioni ed il libro VisualFood “Creare, stupire e gustare” con un risparmio ulteriore del 52%.

Nello specifico troverete:

il libro VisualFood “Creare, stupire e gustare”.

Le video lezioni:

  • Mousse pacchetto regalo
  • Bouquet di canapè al salmone
  • Tronchetto di lasagne
  • Rombo acquilone
  • Pigna dessert

 

Buon divertimento Visualfoodie.

 

Natale è alle porte!

0D4A4269

Siete pronti a sorprendere e strabiliare i vostri ospiti a Natale? Nessuna idea? Non preoccupatevi! Eccoci con un menu completo.

Cominciamo con un antipasto saporito che abbiamo chiamato “Pacchetto regalo”. Pochi trucchi vi permetteranno di realizzare questa creazione veramente semplice. I vostri ospiti si divertiranno a raccogliere un po’ di mousse e ad assaporare con i cracker questo formaggio soffice e fresco! Continua a leggere

Un segnaposto natalizio facile, veloce e… VisualFood!

foto segnaposto VisualFood con albero di natale e pacchetti dono

Carissimi VisualFoodies,

il natale si avvicina e quindi eccoci qui con idee VisualFood da portare in tavola.

Oggi vediamo come realizzare un dolcissimo segnaposto  sfruttando prodotti che troviamo già pronti al supermercato, quali i ventagli di pasta sfoglia, i dolcetti a forma di stella cometa (ma anche una semplice stella va benissimo), marshmellow, zuccherini e spaghetti-caramella (quelli che ho usato io qui sono alla fragola e li ho comprati da Ikea).

Il segnaposto si prepara in 10 minuti e potete realizzarlo anche con un giorno di anticipo.

Vi lascio al video, ma prima vi ricordo che potete trovare altre idee natalizie VisualFood visitando la categoria “Natale” qui a fianco. Inoltre nella nostra Academy online troverete la videolezione per realizzare questo stupendo centrotavola di crudité natalizio:

Centrotavola e pinzimonio natalizio

Alla prossima e buon divertimento con il VisualFood!

Rita

Come primo, un albero di tagliatelle verdi

albero di tagliatelleOggi vi presento un primo piatto VisualFood perfetto per la tavola di Natale. L’idea è di disegnare nel piatto un albero di Natale con delle tagliatelle e poi riempire la sagoma con pasta, riso o comunque il primo che avete immaginato per Natale. Naturalmente non si presta per zuppe e piatti in brodo, come i tortellini… : )

Il piatto che ho pensato io è monoporzione. Ho usato un piatto rettangolare scuro (Ikea) che facesse risaltare il verde delle tagliatelle agli spinaci. Ma questa soluzione è applicabile dal punto di vista pratico solo se i commensali sono pochi. Va bene per 2, 3, 4 piatti. Se avete dieci persone a pranzo non potete mettervi a sistemare le tagliatelle in ogni piatto… quando starete servendo l’ultimo piatto il primo avrà già la pasta fredda! Per cui vi consiglio in questo caso di preparare un unico grande vassoio da portare in tavola e di mettere qui il vostro primo, servendolo poi nei piatti direttamente dal vassoio.

Io ho usato tagliatelle verdi agli spinaci della marca Dallari (n° 44), le ho condite con olio al tartufo e ho messo del pepe rosa come decorazione per l’albero.

Se volete una ricetta più golosa, vi do quella della mia amica Lina:

Tagliatelle verdi alla melagrana

Cuocere le tagliatelle, nel frattempo far dorare in una padella con poco olio di oliva del guanciale di maiale tagliato a piccole listarelle, scolare la pasta un po’ al dente e ripassarla in padella con l’aggiunta di ricotta salata o feta greco, tenere da parte un po’ d’acqua di cottura per amalgamare bene, disporre ad alberello, fare l’ultima grattugiata di ricotta o feta (sembra neve) e aggiungere i chicchi di melagrana (sembrano le palline dell’albero, aggiungo io).

Non mi resta che lasciarvi al video e ai vostri commenti.

 

Un albero di Natale con un ciuffo d’ananas

albero di natale con ananas

Oggi è il giorno dell’Immacolata, il giorno in cui per tradizione in Italia si addobba l’albero di Natale. Anche questo blog si adegua alla tradizione e allestisce per voi un bell’alberello da mettere in tavola. Stavolta non è VisualFood®, nel senso che non è una decorazione che poi si mangia, ma che svolge un’altra funzione secondo me molto importante: il riciclo degli scarti. Avete mai pensato che si può decorare con gli scarti?

Che quelle parti di frutta e verdura che normalmente finiscono tra i rifiuti a volte possono essere una risorsa e hanno una loro dignità? E’ il caso ad esempio delle roselline di scorza di arancia o di limone o le roselline di buccia di pomodoro che sono fatte di sola buccia ma sono bellissime e utilizzate da tanti chef come decorazione nei piatti (presto vi metterò il video anche di quelle).

Il mio modesto alberello è fatto con un ciuffo d’ananas ed è particolarmente bello non perché io sia più brava, ma perché questo ananas aveva un ciuffo meraviglioso: alto, folto e ben aperto.

Questo è l’unico accorgimento che dovete avere, se volete realizzare questo alberello. Per il resto, basta seguire le istruzioni contenute in questo video:

Buon divertimento e al prossimo post!

Come fare un centrotavola di frutta brinata

frutta brinata ghiacciata glassata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le feste natalizie si avvicinano e quale migliore occasione per sfoggiare tutta la nostra bravura nel preparare centrotavola e decorazioni commestibili? Questo infatti sono i nostri piatti VisualFood: composizione belle da vedere e buone da mangiare! Come questo meraviglioso centrotavola di frutta VisualFood che incanta per il suo aspetto brinato ma ancora di più per la croccantezza e la dolcezza della frutta.

Se state pensando di non essere capaci… vi sbagliate di grosso. Le nostre composizioni VisualFood sono anche super-semplici da realizzare, una volta imparata la tecnica.

Potrete imparare a fare questo centrotavola seguendo il tutorial qui in basso oppure unendovi a una delle lezioni sulla tavola di Natale che terremo in giro per l’Italia nelle prossime settimane.

Questo centrotavola è realizzato con la tecnica della brinatura, una tecnica antica che può essere applicata anche a fiori commestibili come rose, viole e così via.

Il centrotavola si può preparare anche con due giorni di anticipo purché lo si lasci esposto all’aria in luogo fresco, senza coprirlo con pellicole o sacchetti, perché l’umidità che si creerebbe all’interno farebbe sciogliere lo zucchero.

In alternativa all’albume si può usare uno sciroppo di zucchero (un velo!) o gomma arabica, che però è un po’ più difficile da reperire (si può provare nelle farmacie). Il vantaggio della gomma arabica è che lascia un po’ più lucida la frutta e le composizioni durano più a lungo. Lo svantaggio sta nei tempi più lunghi: la gomma arabica va preparata con 10-12 ore di anticipo e bisogna far riposare la frutta spennellata una mezzoretta prima di coprirla di zucchero. Continua a leggere