Category Archives: Aperitivo e stuzzichini

Love mozzarella

Un messaggio a chi vuoi bene

Che sia San Valentino, un anniversario o un giorno qualunque dell’anno, è sempre bello dire alle persone che ami cosa provi per loro. Il nostro suggerimento non poteva che essere VisualFood, ed ecco quindi un modo semplice per dire “ti amo” col cibo.

Love mozzarella

Continua a leggere

Conchiglia perla nera

La conchiglia perla nera con il suo sapore di mare e retrogusto mediterraneo è perfetta come antipasto.

Giocate anche voi con le forme e divertitevi a creare nuovi protagonisti della vita marina combinando colori e sapori.

Seguite passo passo gli step del foto-tutorial che vi guideranno nella preparazione della conchiglia perla nera. Continua a leggere

PEPPA PIG

peppa_pig_650x433

 

 

 

 

 

 

 

 

Ve lo avevamo preannunciato pochi giorni fa e adesso è pronto.

Il richiestissimo video dedicato a PEPPA PIG è appena stato ultimato. Continua a leggere

Tife di salamini

Ecco a voi le tife di salamini, una composizione VisualFood perfetta per aperitivi feste ed happy hour, ma bella anche da mettere in tavola, come segnaposto per esempio.

tife_di_salamini_650x433

 

Le tife, chiamate anche canne di lago, sono quelle erbe che crescono nelle pozze d’acqua e diventano vistose solo quando producono la loro caratteristica infiorescenza marrone a forma appunto di “salsicciotto”.Quindi quale migliore ingrediente per renderle Visual?

Le tife di salamini sono di facile realizzazione, necessitano di pochi ingredienti e di pochi strumenti per essere ultimate. Vuoi imparare anche tu a realizzare questi finger-food salati? Allora segui questo tutorial fotografico! Questa e tante altre ricette originali le trovi nel nostro libro Creare, stupire, gustare.

Continua a leggere

TUTORIAL FOTOGRAFICO: BRUCO MOZZARELLA

Carissimi amici e appassionati del VisualFood, oggi vi proponiamo un’idea simpatica per proporre le ciliegine di mozzarella in tavola.

E’ una semplice opera di Food Art che può essere realizzata anche dai meno esperti.

Basta uno splelucchino affilato e i due ingredienti base, ovvero le mozzarelline e la lattuga.

Il tempo di preparazione è davvero ridotto, potete prepararlo al momento e gustarlo subito dopo.
Bruco di mozzarella step 5
Continua a leggere

Maracanà di tramezzini

torta campo da calcetto

I mondiali di calcio sono un evento che si svolge ogni quattro anni e noi di VisualFood non potevamo esimerci dal preparare una creazione ad hoc per questo evento.

Il piatto è stato progettato dalla nostra VisualFood designer Angela Loccisano e riproduce un campo da calcio con una partita in corso. Noi abbiamo immaginato che fosse il campo del Maracanà, lo stadio brasiliano in cui si svolgerà la finale dei mondiali il 13 luglio 2014. Continua a leggere

Lodi – Corte Biffi – 29 Maggio 2014

Corte-Biffi (8)

In questo book fotografico mostriamo alcune foto del corso che si è tenuto a San Rocco al Porto (LO) presso Corte Biffi il 29 maggio 2014.

I corsisti si sono cimentati nella creazione di un bellissimo bouquet di frutta: ananas, pere, fragole sapientemente intagliate e decorate creano un insieme di fiori colorati che ingannano l’occhio piu’ attento.

Tutti super soddisfatti dei loro capolavori e, come ogni volta che facciamo un corso, hanno potuto portarli  a casa e mostrarli fieramente ai propri cari.

Dopo aver frequentato un corso VisualFood, tocca a voi interpretare quello che avete imparato e lasciarvi trasportare dalla fantasia. Buon lavoro!  Continua a leggere

“IL TOPOLIMONE” – Videotutorial VisualFood

IL TOPOLOMONE ovvero un limone trasformato in topolino. Come realizzare una simpatica decorazione semplice e veloce in un piccolo capolavoro di Food Art. Ideale da presentare in tavola ogni qualvolta serva del limone e perfetto,  ad esempio, per accompagnare  i piatti di pesce. Provate anche voi!

 

Aci Castello (CT) 17-18 Maggio 2014

Aci Castello (CT) 17-18 Maggio 2014  persso il Ristorante ACIDO LATTICO

2014-05-17 17.44.11

La nostra prima volta in Sicilia è stata indimenticabile; ci siamo sentiti a casa grazie alla calorosa accoglienza che ci è stata riservata, sia dai corsisti che dai proprietari della location (Acido Lattico Via Stazione, 32, 95021 Aci Castello CT, Italia ) che dalla disponibilissima organizzatrice del corso Melania Millesi. Era presente anche la nostra preziosa collaboratrice Angela.

 

Vi proponiamo alcune foto, dandovi appuntamento ad un prossimo corso che speriamo si svolgerà molto presto. Buon lavoro con le creazioni VisualFood.

Continua a leggere

Dimostrazioni 22-23/03/2014: Mondo Creativo (Fiera di Bologna)

IMG-20140322-WA0003

 

Fiera di Bologna, Il Mondo Creativo, 21/22/23 marzo 2014

 

Rita, Michela e Giovanni si sono alternati nel nostro stand con interessanti dimostrazioni gratuite.

 

Tante persone ci hanno chiesto consigli e idee per decorare la tavola. Abbiamo riscontrato davvero tanto interesse intorno alle nostre creazioni, Grazie a tutti i visitatori.

 

 

Continua a leggere

Maschere di Carnevale VisualFood

maschere_di_pasta_sfogliaCarissimi VisualFoodies, ecco a voi qualche idea per il Carnevale in arrivo.

Cominciamo con tre preparazioni molto semplici adatte sia per il Carnevale
che per le feste dei vostri bambini.

Si tratta di maschere di pagliacci e di pirati….. belle e gustosissime. Le sfoglie pirata si preparano in un battibaleno, con ingredienti che probabilmente avete già in cucina. Considerate che la pasta sfoglia può essere sostituita da un altro impasto a piacere, come pasta per pizza o pasta di pane.

Perché tre sfoglie e tre costumi? Non ne bastava uno?  Devo confessarvi che ci siamo fatti prendere la mano dalla creatività.

 

Tutto è nato dalla proposta della nostra VisualFood designer Angela, che ha proposto per Carnevale il pagliaccio Arlecchino, questo qui:

Continua a leggere

Antipasto Maschera VisualFood

maschera1   

Una maschera di carnevale fatta di un doppio strato di mousse: all’esterno una mousse di formaggi e all’interno una mousse al prosciutto cotto (ma potrebbe essere anche al salmone, alla mortadella, etc.). Perfetta da servire in un buffet o come antipasto assieme a crakers o crostini su cui spalmare la mousse.

 

Continua a leggere

Sushi fatto col cuore…

Sushi di SanValentino

 

Guardate un po’ che splendida idea abbiamo avuto per rendere ancora più speciale le occasioni importanti: abbiamo fatto un sushi col cuore!

Un piatto davvero raffinato e delizioso per gli amanti della cucina giapponese. Io ne vado ghiotta e se qualcuno lo facesse per me, sarei l'”amante” più felice della terra! Perciò abbiamo deciso di offrirvi questo tutorial diviso in tre tecniche. Ecco la prima.

 

Continua a leggere

Cocktail dell’innamorato

Cuore di fragolaAccidenti, mancano poco più di due settimane a San Valentino! Cosa si potrebbe fare di speciale?

Mi piacerebbe partire proprio da una cosa che di solito viene molto trascurata, ma che, essendo il primo biglietto di presentazione che offrite al vostro ospite, andrebbe presentata al meglio: l’aperitivo!

Quindi, attingendo direttamente dal repertorio del mio Cyrano de Bergerac personale, cioè dallo scrigno VisualFood, eccovi qui uno splendido

Cocktail dell’innamorato

Ingredienti: 500 ml di prosecco di Valdobbiadene,  100 gr zucchero, 500 gr fragole, mezzo limone, una ventina di cubetti di ghiaccio.

Lavate bene le fragole, privatele del picciolo verde (tranne che ad un paio che userete per il vestitino VisualFood) e togliete la parte bianca e più dura. Mettetele quindi in un frullatore per ottenere una crema omogenea insieme a un cucchiaino di limone spremuto. Aggiungete il ghiaccio e frullate nuovamente a massima velocità fino a che il ghiaccio sia completamente macinato. Aggiungete il prosecco, continuando a frullare e lasciate riposare per due minuti.

Veniamo al vestito VisualFood:

-prendete una fragola, tagliatela a metà e incidetela a forma di cuore

– fate un taglio inclinato nella parte posteriore che serva a sostenere il cuore di fragola sul bicchiere

– intingetela nello zucchero semolato e fissatela sul bicchiere contenente il cocktail.

 

Che ne dite? Provate e farete un figurone, perché …

con il cocktail di San Valentino, l’innamorato viene cotto a puntino!

Antipasto di frutta e gamberetti – Cestini di Pompelmo

In questo articolo vedremo come realizzare un Antipasto di frutta e gamberetti rendendo una risorsa quello che normalmente viene considerato uno scarto. Trasformeremo la scorza del pompelmo in un grazioso contenitore ecologico e “visual”!

In questo tutorial vedremo passo dopo passo come realizzare delle monoporzioni con insalata, frutta e gamberetti serviti in un cestino di pompelmo.   Continua a leggere

Visual-Fingerfood: le rose di pesca e melone

fingerfood_di_pesca-e-melone

Carissimi VisualFoodies,

il Ferragosto si avvicina. A quanti di voi stanno pensando di festeggiare invitando amici e parenti dedico un paio di idee per rendere i vostri piatti e la vostra tavola più “visual”.

Cominciamo con dei fingerfood di frutta. Che ne dite di queste rose di pesca e melone?

rose_di_pesca_e_melone

Vi assicuro che non sono solo bellissime da vedere, ma anche deliziose: l’abbinamento pesca e melone è più che mai indovinato! Qui sono servite su un letto di ghiaccio, perché si mantengano fresche. Un trucco perché il ghiaccio si sciolga meno velocemente? Stendete sul fondo della ciotola uno strato di circa 2 cm di sale grosso. Curioso, no?

Nel ghiaccio ho messo anche qualche foglia di menta glaciale, per un tocco di verde (che sta sempre bene).

fingerfood_di_pesca-e-melone_VisualFood

La tecnica è semplice, ma applicata sulla frutta richiede un po’ più d’impegno perché la frutta tende a scivolare via dalle mani, quindi esercitatevi un pochino e fate qualche prova prima, per acquisire la manualità che vi consentirà di agire più velocemente il giorno dei preparativi.

Un ultimo consiglio: infilzate le rose con spiedini da 15 o 20 cm e usateli per aromatizzare il vino (il famoso vino alle pesche che si usa tanto fare al Sud), decorare i vostri cocktail o aggiungere alla sangria. Vedrete che effetto!

Vi lascio al video-tutorial e vi aspetto nel prossimo post, dove vi farò vedere come servire l’anguria in modo molto creativo, grazie al VisualFood®. Alla prossima!  Rita

Visual-fingerfood: il bruco di peperoncini sott’olio

bruco di peperoncini farciti

Ecco un’idea semplice e veloce per consumare i sottoli messi via l’estate scorsa e mi riferisco soprattutto a peperoncini ripieni di tonno o altre delizie.

Questo tipo di prodotto si porta in tavola solitamente scolato dall’olio di conservazione e rovesciato in una ciotola… ma perché perderci l’opportunità di trasformarlo in un piatto che strappa un sorriso ai nostri ospiti? Tutto questo è molto semplice, grazie al VisualFood®!

Vi basterà lavorare uno dei peperoncini per creare la testa e sistemare gli altri peperoncini in fila, come per un bruco o un millepiedi. Potete fare un millepiedi lungo quanto la tavola, se volete… la parte da lavorare è sempre e solo una: la testa!

bruco_di_peperoncini-pomodorini_VisualFood

E se non ci piacessero i peperoncini farciti? Potete applicare la stessa tecnica su pomodorini ripieni di insalata russa, insalata di riso, formaggio e quello che più vi piace. Oramai lo sapete, io non vi do quasi mai ricette, ma idee per presentare in un modo nuovo la ricetta che già realizzate abitualmente o le varianti che più vi aggradano.

Vi è venuta voglia di provare il bruchino? Volete vedere come l’ho fatto io? Allora gustatevi il video con tutte le istruzioni passo passo e poi fatemi sapere se è tutto chiaro, se l’avete rifatto e quanti complimenti avete ricevuto. A presto con nuove idee VisualFood®!

Come presentare i formaggi: la tastiera

tastiera di formaggi

Con questo post inauguriamo una nuova sezione del blog dal titolo Formaggi VisualFood. Ne vedrete i contenuti cliccando qui a destra, tra le categorie, la voce “Formaggi VF”. Vi daremo tanti consigli sulla presentazione dei formaggi e dedicheremo un post a una sorta di lezione teorica sulla preparazione di un tagliere di formaggi.

Volevamo però cominciare stupendovi con un’idea VisualFood, un’idea semplice da realizzare, ma che vi farà fare un figurone a tavola. E’ un’idea che provoca l‘effetto “ohhhhh!, wow!” perché nessuno se l’aspetta e soprattutto non si è mai vista (è una mia invenzione, infatti).

Allora, cominciamo dall’ingrediente principale: il formaggio. Scegliete un formaggio a pasta semidura dalla crosta nera come ad esempio il Perla Nera, il pecorino di Pienza o l’Asiago nero.

Partite da una mezza forma e tagliate delle fette in linea con il taglio centrale (come si taglia il pane, per intenderci, non a spicchi) alte circa 1,5, massimo 2 cm. Tagliate due barre alte 1,5cm sui lati lunghi (puliti dall’eventuale etichetta) e da queste fette ricavate i tasti neri. Nella rimanente parte interna ricavate invece i tasti bianchi, vale a dire barrette delle stesse dimensioni. I tasti neri sono leggermente più corti dei tasti bianchi.

Procedete allo stesso modo con il restante formaggio fino a raggiungere il numero di tasti desiderato. Il minimo è un’ottava, ovvero otto tasti bianchi e cinque tasti neri.

Disponete la tastiera su un piatto rettangolare e coprite con pellicola trasparente. Conservate in frigo fino a due ora prima del servizio e portate in tavola il formaggio a temperatura ambiente.

Raccogliete i complimenti e le espressioni di sorpresa e, se vi va, raccontatemele qui sotto lasciando un commento (datemi almeno questa soddisfazione!).

Per imparare altre idee spettacolari sul servizio del formaggio o dei salumi (ma anche di frutta, verdura, fingerfood, etc.), iscrivetevi a uno dei corsi di VisualFood® organizzati in tutt’Italia che trovate sul nostro Calendario dei corsi.

Buon divertimento con il VisualFood® e… buon appetito!

Rita

La decorazione perfetta per il cocktail di San Valentino

guarnizione da cocktail a forma di cuore

Per San Valentino, ma anche – perché no? – per la festa della donna, un compleanno o un giorno speciale in cui volete regalarvi un aperitivo speciale… non rinunciate a decorare il vostro bicchiere! Soprattutto se la decorazione è VisualFood e quindi è:
– bella da vedere
– buona da mangiare
– semplice e veloce da realizzare
Come ad esempio questo cuore di fragola.

Ecco come farlo.

Continua a leggere